Cerca nel sito


Contatti

Orofirenze, il Compro Oro e Argento
Via Doni, 35 r
Firenze
50144

348 6425147

La Befana dice no alla droga?

04.01.2014 11:25

Non lo sappiamo, ma la 7° edizione del Torneo della Befana di Firenze dice decisamente “No!” alla droga e ha portato in dono oltre 1000 opuscoli informativi sui pericoli delle droghe ai partecipanti alla serata inaugurale il 3 gennaio ’14 al campo sportivo dell’Isolotto. Questo torneo di calcio giovanile, organizzato da Adriasport, è ormai un appuntamento fisso nel calendario di molte società sportive italiane. La campagna informativa sulle droghe “Dico no alla droga” è storicamente presente nel quartiere dell’Isolotto dove aiuta i giovani a evitare sentieri oscuri e tragedie annunciate reiterando il suo messaggio contrario a tutte le droghe grazie alla presenza di numerosi volontari fiorentini in collaborazione con personalità e autorità del territorio. Lo sport è un momento dove i giovani possono indirizzare le loro energie verso un futuro costruttivo e sano, ma anche, ben lo sappiamo, un terreno dove la chimica è entrata pesantemente per distruggere in cambio di false speranze nel nome della vittoria e del successo come unici valori di una società moralmente impoverita. L’umanitario L.Ron Hubbard ha evidenziato nelle sue ricerche le implicazioni dell’aumento della tossicodipendenza e afferma “Gli Scientologist non sono lì per punire i consumatori di droghe o per riformare tutta una società per quanto riguarda questo argomento. Sono lì per aiutare ogni persona, o ogni governo, a risolvere il problema.” Ecco spiegata la ragione della distribuzione di opuscoli informativi e delle lezioni nelle scuole da parte dei volontari dell’associazione “Un mondo libero dalla droga”! I genitori dei giovani partecipanti al torneo calcistico hanno capito e rivolto parole di ringraziamento a persone che, senza conoscerli,  hanno a cuore il futuro dei loro figli.